Collezione i Mori

I MORI e la loro leggenda

Narra la leggenda che nel capoluogo Siciliano, periodo di insediamenti arabi, ci fosse una ragazza affascinante che ammaliava con il suo sguardo irresistibile. La donna fu colpita da un bel ragazzo Moro che non disdegnava affatto le avances della ragazza. Tra i due scoppiò un forte trasporto, ma la favola si interruppe in quanto lui era già promesso ad un’altra fanciulla con la quale avevano un figlio. La bella Palermitana, vendicandosi della presa in giro, le mozzò la testa, la svuotò e la utilizzò come vaso per il basilico.  Il vicinato, preso dall’invidia per quella pianta cosi fiorente, si fece costruire vasi a forma di “ testa di MORO”. Questo breve cenno  mitologico vuole fare capire quanto arte, moda storia siano un legame imprescindibile tanto da stuzzicare le fantasie dei più grandi stilisti italiani e non, a riprendere queste figure per proiettarle nei loro accessori, abiti, scarpe…giocando tra colori e leggenda. Non da meno Damadora tratta una collezione di gioielli detti “MORI” estremamente particolare in argento, ebano e corallo che vanno a definire ogni singolo particolare con minuzioso lavoro. Puoi acquistare ciondoli, orecchini da adattare a collane in Perle o usarli come fermagli per una collana da riadattare e dare vita ad un nuovo gioiello.